Italian (IT)English (UK)GermanDE-CH-ATFrenchfr-FR

Tremezzo

“Finalmente abbiamo scorto la deliziosa spiaggia di Tremezzina, le cui valli graziose godono del clima di Roma. I freddolosi di Milano, infatti, vengono a passarvi l’inverno; e i palazzi si moltiplicano sul verde delle colline, donde si riflettono sulle acque. È troppo chiamarli palazzi, ma è poco chiamarli case di campagna. È un modo di fabbricare elegante, pittoresco e voluttuoso, speciale ai tre laghi e ai colli di Brianza”.

Così scrisse Stendhal nel resoconto dei suoi viaggi italiani, dopo aver visitato il lago di Como.

Oggi come allora il soggiorno a Tremezzo è un incanto per i sensi, occasione per rilassarsi davanti alle meraviglie della natura e dell’ingegno umano.

Noi dividiamo il nostro percorso in due parti: camminare tra i vicoli dei borghi in collina e visitare le ville storiche tra le quali: Villa Carlotta.

Villa Carlotta è un complesso artistico e paesaggistico inscindibile la cui struttura architettonica settecentesca offre ai visitatori due meraviglie dapprima i suoi giardini ricchi di vegetazione e poi all’entrata nella villa una vasta collezione di opere d’arte sviluppata nel corso di due secoli, emblema del gusto e della cultura che nel centro lago si è sviluppata tra Neoclassicismo e Romanticismo. Appartengono alla collezione sculture di Antonio Canova, Berthel Thorvaldsen; dipinti di Francesco Hayez e Andrea Appiani.

Cherry en Rose

Bed And Breakfast Como - Lezzeno